MotoGP Qatar, la prima Pole Position del 2016 è di Jorge Lorenzo! Risultato Qualifiche Losail.

Jorge Lorenzo conquista la Pole Position del Gran Premio Qatar 2016. Nella notte di Losail il pilota della Yamaha è il più veloce al termine delle Qualifiche MotoGP e domani partirà davanti a tutti nella prima gara della Stagione.

Il Campione del Mondo in carica aveva fatto intendere di potersi andare a prendere la Pole Position con relativa tranquillità in occasione degli ultimi Test MotoGP corsi proprio a Losail tre settimane fa, frantumando il Record della pista. 

Questa sera Lorenzo ha fermato il cronometro in 1’54.543 e ciò che impressiona è che sia riuscito a farlo al primo tentativo. Ma la vera sorpresa probabilmente è la prestazione di Marc Marquez in sella a quella Honda RC213V che nel corso dell’inverno ha fatto dannare piloti e tecnici del Team HRC: lo spagnolo è secondo a soli 91 millesimi dal rivale della Yamaha.

Ed un’altra sorpresa potrebbe essere il risultato di Maverick Vinales… per chi non avesse visto i Test. Il giovane pilota ufficiale Suzuki conferma di voler fare sul serio ed ottiene una importantissima prima fila grazie al terzo tempo +0.095 dalla Pole Position.

Maverick beffa Andrea Iannone, quarto con la Ducati GP16 e costretto a scattare dalla prima casella della seconda fila. Una seconda linea tutta italiana quella del Qatar, perchè è qui che troviamo Valentino Rossi (Yamaha, +0.272) e Andrea Dovizioso (Ducati, +0.420).

Apre la terza fila Daniel Pedrosa con la seconda Honda HRC, poi Hector Barbera su Ducati Avintia Racing grazie ad un ottavo tempo ottenuto nella scia di Marquez, seguito a sua volta dalla Yamaha Tech3 di Pol Espargaro.

La quinta fila, e dunque la Top 12 delle Q2, è completata da Crutchlow su Honda LCR, Smith su Yamaha Tech3 e, in dodicesima posizione, Scott Redding su Ducati Pramac, unico pilota in pista del team toscano dopo il forfait di Danilo Petrucci, messo KO dalla frattura alla mano non ancora guarita.

Se nel box Suzuki i sorrisi si sprecano grazie all’andamento di Vinales, nell’altra metà del Box non va altrettanto bene: Aleix Espargaro sta facendo molta fatica e, finito a terra nelle Q1, ha mancato la Qualificazione rimediando così il quindicesimo posto in Griglia.

Male anche le Aprilia: la nuova moto di Noale sfodera prestazioni che in questo momento sono parecchio inquietanti, considerando che il Team italiano ha provato in Qatar una volta in più rispetto agli altri. Alvaro Bautista è diciassettesimo ad oltre due secondi ed ha rimediato anche una scivolata in Q1, mentre Stefan Bradl addirittura ventesimo, caduto nelle FP4. Quindi ultimo.

In Moto2 la Pole Position è andata al tedesco Jonas Folger in sella alla Kalex del team Dynavolt Intact GP in 1’59.052, 72 millesimi più rapido di Sam Lowes su Kalex Federal Oil Gresini Racing.

Completa la prima fila della Classe intermedia lo spagnolo Alex Rins. Il migliore degli italiani è Franco Morbidelli, autore di un ottimo quinto tempo alle spalle del Campione del Mondo in carica Johann Zarco. Da segnalare una caduta rovinosa che ha messo fuori dai giochi Baldassarri.

In Moto3 Pole italiana grazie a Romano Fenati, imprendibile con la KTM del Team SKY VR46. Il pilota di Ascoli ha ottenuto il proprio giro veloce in 2’06.131 precedendo l’italo-belga Livio Loi (Honda RW Racing) ed il Sudafricano Brad Binder (KTM Red Bull Ajo).

Settimo Niccolò Antonelli, nono Enea Bastianini, dodicesimo Pecco Bagnaia e tredicesimo Niccolò Bulega, questi i piazzamenti dei migliori italiani impegnati nella Classe riservata alle monocilindriche 250 4T.

Domani il via al Gran Premio Qatar di Losail, prima prova del Campionato MotoGP 2016. L’appuntamento è alle ore 19.00 italiane con la Gara della MotoGP (ore 21.00 di Losail), mentre la gara Moto3 partirà alle 16.00 italiane, seguita dalla gara Moto2 alle ore 17.20.

Qui sotto il risultato delle Qualifiche MotoGP e la Griglia di Partenza del GP Qatar.

Risultato Qualifiche MotoGP 19 Marzo 2016, GP Qatar Losail.

1 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’54.543 2 6 333.1
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA Q2 1’54.634 4 7 0.091 0.091 330.1
3 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI Q2 1’54.638 7 7 0.095 0.004 333.8
4 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team DUCATI Q2 1’54.693 7 7 0.150 0.055 349.7
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’54.815 7 7 0.272 0.122 334.0
6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI Q2 1’54.963 6 7 0.420 0.148 344.0
7 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA Q2 1’55.078 3 7 0.535 0.115 334.9
8 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing DUCATI Q2 1’55.165 4 7 0.622 0.087 337.9
9 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA Q2 1’55.302 7 7 0.759 0.137 337.5
10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda HONDA Q2 1’55.352 3 7 0.809 0.050 334.4
11 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA Q2 1’55.414 5 7 0.871 0.062 332.5
12 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich DUCATI Q2 1’55.508 7 7 0.965 0.094 336.6
68 Yonny DUCATI 13 HERNANDEZ COL Aspar Team MotoGP Q1 1’56.157 3 6 (*) 0.866 331.5
14 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar Team MotoGP DUCATI Q1 1’56.186 7 7 (*) 0.895 0.029 336.1
15 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI Q1 1’56.238 3 7 (*) 0.947 0.052 326.0
16 76 Loris BAZ FRA Avintia Racing DUCATI Q1 1’56.375 6 7 (*) 1.084 0.137 328.3
17 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q1 1’56.595 3 4 (*) 1.304 0.220 328.3
18 43 Jack MILLER AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS HONDA Q1 1’56.620 4 4 (*) 1.329 0.025 331.3
19 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS HONDA Q1 1’57.108 5 7 (*) 1.817 0.488 331.5
20 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q1 1’57.216 6 8 (*) 1.925 0.108 325.1

Commenti

commenti

Leave a Response