Nicky Hayden tradito dalla nebbia. Giornata invernale “buttata” per i piloti Superbike.

Nicky Hayden ha debuttato con la Honda Superbike, ma il primo Test invernale dell’americano è stato rovinato dalla fitta nebbia che ha avvolto il Motorland.

Dopo il debutto della Yamaha YZF-R1 di settimana scorsa, oggi è stato il giorno di una nuova prima volta. Nicky Hayden è sceso in pista al Motorland di Aragon in sella alla Honda CBR 1000RR Fireblade SP con Specifiche World SBK 2016.

Portacolori del Team Ten Kate Honda e compagno di squadra di Michael Vd Mark, il pilota americano è tornato in sella una settimana dopo il weekend di Valencia, ultimo Gran Premio della Carriera disputato in MotoGP.

Hayden, Campione del Mondo MotoGP 2006, torna tra le Derivate dalla Serie, palcoscenico nel quale si era messo in evidenza nei primi anni 2000, anche se in quel caso nella AMA Superbike, ovvero il prestigioso Campionato Nord Americano. Si tratta del primo pilota Campione del Mondo MotoGP a correre nel Mondiale Superbike.

nicky-hayden-test-sbk-2016
Nicky Hayden entra in pista per la prima volta con la Honda CBR1000RR WSBK 2016.

Ad Aragon, oltre alla Honda, c’era anche Ducati con Chaz Davies, Kawasaki con Sykes e Rea, Yamaha con Guintoli e Lowes e Barni Racing Ducati con Xavi Fores. Purtroppo la prima giornata è stata terribile dal punto di vista Meteo: freddo, nebbia e asfalto bagnato.

I piloti sono scesi in pista per qualche giro solo dopo pranzo, quando l’asfalto ha iniziato ad asciugarsi, e dopo le 16.30, per una mezzoretta di prove quando il Sole ha finalmente squarciato la foschia che avvolgeva il Motorland. Pochissimi dati e nessun giro veloce… tutto rimandato a domani.

Commenti

commenti

Leave a Response