Bradl liberato dal Team Forward: a breve la firma con Aprilia!

STEFAN BRADL E IL TEAM FORWARD SI SEPARANO. CONTRATTO RESCISSO: A INDIANAPOLIS IL TEDESCO DOVREBBE CORRERE CON APRILIA MOTOGP.

Ora è ufficiale, Stefan Bradl non è più un pilota del Team Forward Racing. La squadra svizzera, al centro di un’indagine fiscale che ha portato all’arresto del patron Giovanni Cuzari, ha liberato il rider tedesco.

Il Team Forward Racing ufficializza la rescissione del contratto con questa nota.

Nella giornata di ieri, Stefan Bradl e Forward Racing hanno raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del rapporto contrattuale che lega il tedesco al team elvetico.

Questa difficile decisione è stata presa davanti alla concreta possibilità offerta al pilota di proseguire la sua partecipazione al Campionato del Mondo e per garantire e tutelare gli interessi agonistici di Stefan anche in vista della prossima stagione.

Con l’augurio che Stefan possa raccogliere il meglio nel suo futuro sportivo, Forward Racing si impegna a svincolarlo già dalla prossima gara in programma il 9 di Agosto sulla pista di Indianapolis.

Nelle prossime ore dovrebbe arrivare un altro annuncio, ovvero quello del passaggio di Stefan Bradl all’Aprilia in forza dal Team Gresini Racing.

Per questo motivo le Aprilia RS-GP dovrebbero correre il prossimo GP Stati Uniti di Indianapolis con Alvaro Bautista e Stefan Bradl. Il contratto che sarà proposto al pilota tedesco prevede una sella ufficiale anche per il 2016.

Commenti

commenti

Leave a Response