Superbike, a Portimao la Superpole è Ducati. Griglia di Partenza SBK e Orario Gara.

Superbike Portimao, il ducatista Davide Giugliano conquista la pole position in terra portoghese. Sykes e Davies partiranno dalla prima fila. Griglia di Partenza SBK Portimao.

Ottima SP1 per Alex Lowes e Leandro Mercado che in sella rispettivamente alla Suzuki e alla Ducati 1199 si piazzano delle prime due posizioni, pronti poi a disputare la vera e propria Superpole, la SP2.

Brutta storia invece per Rea, che dopo aver fatto segnare un crono di 1’42.902 è scivolato senza conseguenze, ma lasciando campo libero ai suoi avversari per l’attacco alla pole position, impossibilitato al ritorno in pista, ed il primo ad approfittarne è Haslam, che abassa il suo crono di dieci centesimi.

A conquistare la Superpole del GP Portogallo invece è Davide Giugliano, che sul finire del turno stampa un 1’41.764, seguito da Tom Sykes che lo tallona a poco più di un decimo di distanza. Partirà dalla terza casella invece Chaz Davies, a circa tre decimi e mezzo dal compagno Ducatista.

Apre la prima fila quindi Lowes in sella alla sua Suzuki, a precedere l’Aprilia di Haslam e Matteo Baiocco, sesto in sella alla 1199. Settimo Guintoli, “seguito” da Jhonny Rea e dalla seconda Aprilia, quella di Jordi Torres. Decimo Badovini, che precede Mercado e Salom, che chiude la quarta fila.

Domani il via a Gara 1 e Gara 2 Superbike. Le gare saranno trasmesse in diretta Tv da Mediaset ed Eurosport, anche in diretta streaming gratis. Qui trovi tutti gli Orari Superbike relativi al round portoghese.

Questa la griglia di partenza del Nilox Portuguese Round di Portimao, Gara 1 e Gara 2.

Griglia di Partenza SBK Portimao. 

1 34 D. GIUGLIANO ITA Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1’44.218 1’43.323 1’42.928 1’41.764 SP2
2 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’44.601 1’43.596 1’42.966 1’41.880 0.116 SP2
3 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R 1’44.412 1’43.776 1’43.390 1’42.123 0.359 SP2
4 22 A. LOWES GBR VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’44.394 1’43.942 1’44.198 1’42.198 0.434 SP2
5 91 L. HASLAM GBR Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF 15’07.810 1’44.134 1’43.263 1’42.217 0.453 SP2
6 15 M.BAIOCCO ITA Althea Racing Ducati Panigale R 1’44.951 1’44.270 1’43.416 1’42.468 0.704 SP2
7 1 S. GUINTOLI FRA PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1’44.722 1’44.118 1’43.606 1’42.641 0.877 SP2
8 65 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’43.514 1’43.381 1’42.916 1’42.902 1.138 SP2
9 81 J. TORRES ESP Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF 1’44.728 1’44.240 1’43.159 1’42.975 1.211 SP2
10 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia SBK Team BMW S1000 RR 1’44.603 1’43.819 1’43.394 1’43.067 1.303 SP2
11 36 L. MERCADO ARG BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1’45.479 1’44.418 1’43.788 1’43.327 1.563 SP2
12 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’45.197 1’44.499 1’43.787 1’43.609 1.845 SP2
13 60 M.VD MARK NED PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1’45.689 1’44.388 1’44.071 1’43.272 SP1
14 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1’45.238 1’44.836 1’43.792 1’43.468 SP1
15 40 R. RAMOS ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R 1’45.990 1’45.096 1’44.492 1’43.488 SP1
16 14 R. DE PUNIET FRA VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’46.629 1’46.966 1’45.029 1’44.273 SP1
17 18 N. TEROL ESP Althea Racing Ducati Panigale R 1’46.415 1’46.633 1’44.977 1’44.992 SP1
18 23 C. PONSSON FRA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’47.694 1’45.224 1’44.873 1’45.066 SP1
19 51 S. BARRAGÁN ESP Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1’50.389 1’47.148 1’46.148 1’45.640 SP1
20 59 N. CANEPA ITA Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1’47.675 1’45.892 1’45.712 1’45.674 SP1
21 75 G. RIZMAYER HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 1’48.712 1’48.184 1’47.405 FP
22 10 I. TOTH HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 1’50.932 1’49.235 1’48.750 FP

Commenti

commenti

Leave a Response