Nuova Pista a San Martino del lago (Cremona)

 

 

I lavori sono iniziati qualche mese fa, i ”rumors” si percepivano da tempo ma…la scaramanzia ha avuto la meglio, visti i diversi Autodromi ”bloccati” a pochi mesi dall’avvio dei lavori per via di ”mozioni” ambientaliste. Come, per esempio, un Autodromo vicino Ferrara che  – da 3 anni – è transennato con lavori bloccati e (probabilmente) abbandonati nonostante il primo strato d’asfalto già depositato (e visibile da Google Maps).

Ma qui sembra che, finalmente, una nuova pista riuscirà a vedere la luce in Italia. Con (speriamo, ma non illudiamoci) una ”reazione” sul livello di concorrenza e quindi sulla riduzione delle Tariffe che, nel nostro Paese, sono le più alte d’europa (Una giornata nella pista di Rijeka, in Croazia, costa 1/3 rispetto a qualsiasi pista di livello simile battente bandiera italiana).

Stiamo parlando dell‘Autodromo di San Martino del Lago, vicino Cremona! Stando ai progetti ed alle elaborazioni in 3D, ci dovremo aspettare un complesso Polivalente di tutto rispetto, capace di accogliere Kart, Supermoto, Velocità ed Automobili! Il nome ufficiale dell’Autodromo sarà “Circuito San Martino del Lago”, ed il Sito Web è già Disponibile ma in fase di Allestimento:

 

Sì, perchè la Struttura comprenderà sia una pista da Kart della lunghezza di 1.000 mt (che verranno poi espansi a 1.250) e, difianco, una più grossa pista per Moto/Auto  della lunghezza di 3.500 mt e larga 10/12 mt.

 

Il Progetto è stato oggetto di forti critiche da parte dell’opposizione Regionale e da parte di Associazioni quali WWF, Verdi, Legambiente. Venne discussa la presenza di una frazione del Comune di San Martino, di 120 abitanti, posta a soli 300 metri dall’Autodromo. I problemi pare siano stati superati con l’installazione di apposite Barriere DB e con, supponiamo, una severa politica circa il livello di rumorosità di Auto/Moto in pista che dovrebbe essere posta ai fatidici 92+2 decibels.

Provo fastidio per l’ostruzionismo presente, in Italia, nei confronti di questo tipo di strutture che rendono di fatto meno concorrenziale e meno fruibile uno Sport ed una Passione di per sè già molto ”cara”. L’educazione alla Pista dovrebbe essere un impegno Civile e, restando nel rispetto delle Normative, godere di maggior tolleranza.

 

Ecco, comunque, le tanto attese immagini:

 

AUTODROMO:

 

 

PISTA KART:

 

 

 

La Pista da Kart e l’Autodromo saranno consegnati a primavera 2012.

 

(AGGIORNAMENTO 26/07/2011 —> clicca qui)

(AGGIORNAMENTO 09/09/2011 —> clicca qui, asfaltatura incominciata!)

(AGGIORNAMENTO 8/10/2011 —> clicca qui!)

(AGGIORNAMENTO 4/12/2011 —> clicca qui!)

(AGGIORNAMENTO 14/01/2012 —> clicca qui!) 

Vi terremo aggiornati!

 

Commenti

commenti