SBK, a Donington al posto di Hopkins ci sarà Peter Hickman

peter hickman

Niente Donington Park per Joshua Brookes: la sella della Suzuki FIXI Crescent dell’infortunato John Hopkins sarà di Peter Hickman, 25enne Britannico di provenienza British Superbike: “Esperienza entusiasmante, sarà difficile ma non ho nulla da perdere”.

“Sono davvero felice di avere la possibilità di correre con il team Crescent FIXI Suzuki. – prosegue Peter – Sarà difficile, ma non ho nulla da perdere, per cui non vedo l’ora di cominciare. Conosco la pista, mentre la moto è una novità completa. Credo che passerò tutto il primo turno di prove libere a prendere confidenza con la GSX-R e a capire come si comporta nei vari tratti della pista di Donington”

Aggiornamenti sulla situazione di Hopkins arrivano da Jack Valentine, il suo Manager: “E’ una vera delusione non avere John in sella questo weekend ma ha molto dolore all’anca sinistra, e si farà vedere questo pomeriggio per capire bene l’entità del danno. Siamo felici di poter dare un’opportunità ad un giovane pilota britannico, Peter Hickman, che mi ha impressionato molto l’anno scorso. E’ una grande opportunità per lui, e vorrei ringraziare il team MSS (il suo team nel British Superbike, ndr) per avergli permesso di guidare per noi.”

Commenti

commenti