MotoGP Mugello, tra conferme e sorprese Iannone al top anche nelle Prove FP3.

iannone-marquez-motogp-mugello-2016-ducati-honda

Andrea Iannone ancora davanti al Mugello tra conferme e sorprese. Il pilota della Ducati ha fissato il limite anche nelle Prove FP3, in attesa delle Qualifiche MotoGP del pomeriggio. Risultato e Classifica GP Italia 2016, Prove Libere FP3.

Terzo turno di Prove Libere e primi colpi di scena all’Autodromo del Mugello, dove questo pomeriggio si disputeranno le Qualifiche MotoGP del Gran Premio d’Italia. Il Sabato mattina si apre con Andrea Iannone ancora davanti a tutti in 1’46.991: il pilota del Ducati Team rifila 89 millesimi a Marc Marquez, secondo e in netto miglioramento con la Honda HRC, mentre al terzo posto troviamo un ottimo Maverick Vinales, che è stato in grado di portare la sua Suzuki GSX-RR a soli 189 millesimi dal miglior riferimento cronometrico.

Sorpresa in quarta posizione grazie alla performance sfoderata da Yonny Hernandez. Il colombiano del team Aspar Ducati è riuscito a precedere il leader del Mondiale e Campione in carica Jorge Lorenzo (Yamaha), Danilo Petrucci (Ducati Pramac) e Bradley Smith (Yamaha Tech3).

Per trovare Valentino Rossi dobbiamo scendere fino in ottava posizione. Il numero 46 della Yamaha paga oltre mezzo secondo di ritardo, mentre Daniel Pedrosa (Honda HRC) e Michele Pirro (Ducati) completano la top 10.

Top 10 che significa accesso diretto alla Q2 di questo pomeriggio, accesso che non è riuscito a garantirsi Andrea Dovizioso, che non è andato oltre il dodicesimo tempo ad oltre otto decimi di ritardo dal compagno di squadra.

“Desmodovi” dovrà passare per le Q1 e giocarsi i due posti di accesso probabilmente con Crutchlow (Honda LCR), Redding (Ducati Pramac), Barberà (Ducati Avintia), Miller (Honda Marc VDS) e i due fratelli Espargaro, Aleix (Suzuki) e Pol (Yamaha Tech3).

Qui sotto il risultato delle terze Prove Libere MotoGP 2016 del Mugello, GP d’Italia FP3, sabato 21 maggio, combinato FP1+FP2+FP3.

1 29 Ducati Team A.IANNONE ITA DUCATI 1’59.808 5 1’47.696 16 1’46.991 18
2 93 Repsol Honda Team M.MARQUEZ SPA HONDA 1’48.290 19 1’47.080 18 0.089 0.089
3 25 Team SUZUKI ECSTAR M.VIÑALES SPA SUZUKI 1’56.966 8 0.189 0.100 1’48.345 18 1’47.180 19
4 68 Aspar Team MotoGP Y.HERNANDEZ COL DUCATI 1’54.199 10 0.336 0.147 1’48.832 14 1’47.327 16
5 99 Movistar Yamaha MotoGP J.LORENZO SPA YAMAHA 1’48.157 13 1’47.393 16 0.402 0.066
6 9 OCTO Pramac Yakhnich D.PETRUCCI ITA DUCATI 2’03.899 4 0.417 0.015 1’48.752 17 1’47.408 16
7 38 Monster Yamaha Tech 3 B.SMITH GBR YAMAHA 1’55.659 12 0.513 0.096 1’49.199 17 1’47.504 20
8 46 Movistar Yamaha MotoGP V.ROSSI ITA YAMAHA 1’48.340 19 1’47.540 18 0.549 0.036
9 26 Repsol Honda Team D.PEDROSA SPA HONDA 2’04.748 2 0.592 0.043 1’48.713 17 1’47.583 16
10 51 Ducati Team M.PIRRO ITA DUCATI 1’56.411 8 0.628 0.036 1’48.245 14 1’47.619 15
11 35 LCR Honda C.CRUTCHLOW GBR HONDA 1’55.334 12 0.634 0.006 1’48.458 18 1’47.625 17
12 4 Ducati Team A.DOVIZIOSO ITA DUCATI 1’48.816 14 1’47.859 14 0.868 0.234
13 45 OCTO Pramac Yakhnich S.REDDING GBR DUCATI 1’54.973 12 0.948 0.080 1’48.406 14 1’47.939 15
14 8 Avintia Racing H.BARBERA SPA DUCATI 2’01.800 5 1.012 0.064 1’49.234 9 1’48.003 19
15 43 Estrella Galicia 0,0 Marc VDS J.MILLER AUS HONDA 1’49.698 14 1’48.015 18 1.024 0.012
16 41 Team SUZUKI ECSTAR A.ESPARGARO SPA SUZUKI 1’48.270 15 1’48.046 16 1.055 0.031
17 44 Monster Yamaha Tech 3 P.ESPARGARO SPA YAMAHA 1’48.470 16 1’48.048 12 1.057 0.002
18 19 Aprilia Racing Team Gresini A.BAUTISTA SPA APRILIA 1’59.101 6 1.314 0.257 1’49.913 12 1’48.305 17
19 6 Aprilia Racing Team Gresini S.BRADL GER APRILIA 1’50.368 5 1’48.592 16 1.601 0.287
20 76 Avintia Racing L.BAZ FRA DUCATI 2’01.163 17 1.734 0.133 1’51.055 16 1’48.725 15
21 50 Aspar Team MotoGP E.LAVERTY IRL DUCATI 1’58.757 10 2.294 0.560 1’49.852 5 1’49.285 15
22 53 Estrella Galicia 0,0 Marc VDS T.RABAT SPA HONDA 2’00.742 18 2.657 0.363

Commenti

commenti