MotoGP Argentina, trionfo Marquez. Iannone kamikaze distrugge il Podio Ducati.

marquez-motogp-argentina-2016

Marc Marquez ha vinto il Gran Premio di Argentina, seconda gara del Mondiale MotoGP 2016. Secondo posto per Valentino Rossi, che approfitta di una mossa kamikaze di Andrea Iannone che elimina in un colpo sé stesso e il compagno di squadra mettendo fine alla gara della Ducati a pochi metri da doppio Podio praticamente certo.

Marc Marquez torna alla vittoria e lo fa a Rio Hondo, trionfando con la Honda grazie ad una seconda metà di gara formidabile, corsa dopo il cambio moto/cambio gomma in virtù dei problemi avuti da Michelin durante il fine settimana.

Valentino Rossi può lasciare l’Argentina soddisfatto: finisce secondo, ottenendo punti pesanti quando ormai sembrava destinato al quarto posto. Un risultato reso ancora più importante dalla caduta di Jorge Lorenzo: il vincitore del GP Qatar è partito sottotono, manifestando scarso feeling con la moto e scivolando quando viaggiava attorno alla sesta posizione.

Clamoroso all’ultima curva con Andrea Iannone che la combina grossissima: attacca il compagno di squadra in uno spazio che non c’è mette fine alla gara delle due Ducati, a pochi metri da un doppio Podio che svanisce a vantaggio di Valentino Rossi, secondo, e di Daniel Pedrosa, terzo nonostante una gara molto sottotono.

Prima era caduto anche Mavericks Vinales, fino a quel momento impressionante con la sua Suzuki e in lotta per il secondo posto insieme a Rossi e alle due Ducati.

Tutto questo permette ad Eugene Laverty di ottenere uno storico quarto posto con la Ducati del Team Aspar, precedendo l’altra Ducati clienti dello spagnolo Hector Barberà.

Completano la top 10 Pol Espargaro, Bradl con la Aprilia RS-GP, Smith, Rabat e infine Bautista, piazzando così due Aprilia nei primi dieci posti. Dovizioso spinge la moto al traguardo a piedi e chiude tredicesimo.

Ora Marquez guida il Mondiale con 41 punti contro i 33 di Valentino Rossi ed i 27 di Dani Pedrosa, mentre resta fermo a 25 Jorge Lorenzo. Si porta a 23 punti Andrea Dovizioso, prima Ducati.

La prossima gara del Motomondiale si correrà al Circuit of the Americas di Austin tra una settimana, valevole per il Gran Premio degli Stati Uniti.

Ordine Arrivo MotoGP Argentina 2016.

1 25 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 34’13.628 168.4
2 20 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 34’21.307 167.8 7.679
3 16 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 34’41.728 166.2 28.100
4 13 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar Team MotoGP DUCATI 34’50.170 165.5 36.542
5 11 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing DUCATI 34’50.339 165.5 36.711
6 10 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 34’50.873 165.4 37.245
7 9 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 34’54.981 165.1 41.353
8 8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 35’04.337 164.4 50.709
9 7 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS HONDA 35’04.611 164.4 50.983
10 6 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 35’15.016 163.6 1’01.388
11 5 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 35’22.496 163.0 1’08.868
12 4 51 Michele PIRRO ITA OCTO Pramac Yakhnich DUCATI 35’32.615 162.2 1’18.987
13 3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 35’47.047 161.1 1’33.419

Commenti

commenti