Superbike Aragon, Davies e Ducati dominano al Motorland: bis Gara 2! Classifica GP Europa.

davies-sbk-aragon-gp-spagna-ducati

Superbike Aragon 2016, il primo round europeo si tinge di Rosso Ducati, Chaz Davies firma la prima doppietta in sella alla Ducati 1199. Sykes e Rea completano il podio. Risultato e Ordine di Arrivo.

Ottima partenza per Tom Sykes, che viene subito inseguito dal compagno Rea una volta sopravanzate le due Yamaha. Il vincitore di Gara 1 non è da meno e occupa di prepotenza la terza piazza, mirando alla posizione di testa, conscio delle sue possibilità.

Con un sorpasso millimetrico Chaz supera Rea e si mette negli scarichi della ZX-10R di Sykes, che tenta di resistere. Bastano invece poche curve al gallese per poter capire dove superare il pilota della verdona numero 66, e con un sorpasso all’interno prende la testa della corsa, allungando da subito. In pochi giri crea il vuoto dietro di se e i due piloti Kawasaki si trovano da soli, seguiti a distanza da Fores e Torres, con Giugliano che ha avuto qualche problema nell’erogazione del gas alla sua 1199 perdendo quattro posizioni.

Grazie al nuovo scarico la Ducati sembra finalmente aver trovato la quadra del progetto 1199, ottenendo finalmente quel poco di velocità che mancava al bicilindrico italiano in confronto alle quattro cilindri nipponiche. Questo potrebbe quindi davvero mescolare le carte di un Campionato che sembrava iniziato sulla scia dello scorso, con uno strapotere Kawasaki indiscusso.

Mentre Davies continua la sua gara in solitaria Rea supera Sykes, ma Tom inizia piano piano a recuperare e in fondo al rettilineo Jonathan sbaglia la staccata, finendo lungo fuori dai cordoli. Non perde l’occasione Sykes, che agguanta quindi la seconda posizione e prova a ricucire su Chaz, con Rea rientrato ma ormai lontano dai suoi scarichi.

Ma il distacco ormai è troppo e Davies vola quindi verso il traguardo conquistando anche la seconda manche del Round di Aragon, firmando la prima doppietta Ducati dall’avvento del progetto Panigale.

A più di sei secondi troviamo quindi Sykes, che si è imposto sul compagno di squadra Rea che completa il podio.

Quarto troviamo Fores, in sella alla Panigale in configurazione 2015 del Team Barni, che precede Torres e Davide Giugliano, sesto. Settimo VD Mark, autore di una gara piuttosto anonima, mentre chiude in ottava posizione il san marinese Alex De Angelis che precede i due piloti Yamaha Lowes e Guintoli che chiude la top ten.

QUI la Classifica Piloti e Costruttori aggiornata dopo il GP Spagna Superbike di Aragon.

Classifica Gara 2 SBK Aragon 2016, Ordine Arrivo.

1 4 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati 1199 Panigale R 18 1’51.053 305,1 1’49.909 301,7 25 25 105 2
2 1 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 18 6.471 1’51.504 302,5 1’49.374 302,5 16 20 102 3
3 5 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 18 9.161 1’51.344 306,8 1’50.003 305,9 20 16 131 1
4 9 12 X. FORÉS ESP Barni Racing Team Ducati 1199 Panigale R 18 11.436 1’51.556 302,5 1’50.538 301,7 13 13 28 10
5 8 81 J. TORRES ESP Althea BMW Racing Team BMW S1000 RR 18 15.969 1’52.062 307,7 1’50.390 304,2 9 11 53 7
6 6 34 D. GIUGLIANO ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati 1199 Panigale R 18 18.278 1’51.352 300,8 1’50.316 303,4 11 10 56 5
7 11 60 M. VAN DER MARK NED Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 18 20.931 1’52.050 305,1 1’50.744 305,9 9 74 4
8 16 15 A. DE ANGELIS RSM IodaRacing Team Aprilia RSV4 RF 18 24.790 1’52.407 313,0 1’52.173 314,0 5 8 25 13
9 3 22 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 18 25.246 1’52.186 304,2 1’49.708 304,2 8 7 27 12
10 2 50 S. GUINTOLI FRA Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 18 25.548 1’52.420 305,1 1’49.583 307,7 7 6 53 6
11 12 32 L. SAVADORI ITA IodaRacing Team Aprilia RSV4 RF 18 27.675 1’52.330 310,3 1’50.958 306,8 6 5 28 11
12 14 40 R. RAMOS ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10R 18 29.364 1’52.417 300,0 1’51.560 297,5 4 4 25 14
13 18 25 J. BROOKES AUS Milwaukee BMW BMW S1000 RR 18 31.749 1’52.635 298,3 1’52.443 297,5 3 3 20 15
14 15 17 K. ABRAHAM CZE Milwaukee BMW BMW S1000 RR 18 34.314 1’52.995 307,7 1’52.052 305,9 1 2 12 17
15 13 21 M. REITERBERGER GER Althea BMW Racing Team BMW S1000 RR 18 34.333 1’52.453 308,6 1’50.938 307,7 2 1 31 9
16 7 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 18 34.777 1’53.058 290,3 1’50.360 294,3 19 16
17 17 151 M. BAIOCCO ITA VFT Racing Ducati 1199 Panigale R 18 41.449 1’53.174 296,7 1’52.246 295,9 6 18
18 20 94 M. LUSSIANA FRA Team ASPI BMW S1000 RR 18 1’16.542 1’54.920 294,3 1’54.042 291,9
19 21 9 D. SCHMITTER SUI Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10R 18 1’22.960 1’55.357 293,5 1’54.569 294,3
20 23 56 P. SEBESTYÉN HUN Team Tóth Yamaha YZF R1 18 1’25.830 1’55.643 291,1 1’55.444 289,5
21 22 11 S. AL SULAITI QAT Pedercini Racing Kawasaki ZX-10R 18 1’28.363 1’55.438 295,1 1’54.719 291,1
22 25 10 I. TÓTH HUN Team Tóth Yamaha YZF R1 17 1 Lap 1’58.373 286,5 1’57.217 291,9

Commenti

commenti