Coppa Old Superbike, le SBK storiche tornano in pista grazie al Motoestate.

honda-vfr-750r

Le moto sportive di fine anni ’80 tornano in pista grazie alla Coppa Old Superbike, nuova manifestazione dei Trofei Wheelup Motoestate.

Trent’anni di Motoestate da festeggiare con la nascita di un nuovo progetto: Old Superbike, coppa su tre prove che si disputerà nei tre weekend finali della serie MES2016, portando in pista le moto che hanno segnato un’epoca.

I trofei Wheelup Motoestate, in collaborazione con Oscar Rumi, proporranno quest’anno una coppa revival dedicata alle quattro cilindri giapponesi, che si disputerà nei round di Modena (10 luglio), Varano (31 luglio) e Franciacorta (25 settembre).

Il regolamento della Old Superbike permette la modifica dei pistoni, impianti finali di scarico after market e freni originali anche importati da modelli successivi più moderni.

Questo per permettere a tutti di poter scendere in pista con la propria Honda VFR e con modelli di altre case giapponesi compresi tra il 1986 e il 1989. Vietata invece ogni altra modifica al motore.

La formula di gara proporrà due turni di prove il sabato con gara la domenica, e si disputerà all’interno dei weekend dei Trofei Wheelup Motoestate, ancora una volta il collettore della passione per le moto.

Il pubblico potrà assaporare nel paddock il connubio storico-moderno, oltre a vivere momenti di intrattenimento con spettacoli, esibizioni e show.

Per correre nella Old Superbike sarà necessaria la licenza agonistica velocità (junior o senior, oneevent, minivelocità), una moto conforme al regolamento tecnico e tanta voglia di divertirsi sotto l’occhio attento di Oscar Rumi.

Il costo d’iscrizione al torneo è di 500 euro (oltre alla tassa d’iscrizione di 200 euro per ogni gara). Il kit da 500 euro comprende: un kit olio Castrol e abbigliamento Paddock base.

Commenti

commenti