Ferrari ha scelto i piloti della 488 GTE: otto ufficiali per tornare a vincere.

FERRARI-488-GTE

Ferrari ridefinisce le squadre per gli impegni Gran Turismo più importanti della Stagione 2016: FIA WEC Mondiale Endurance e IMSA USCC Nord Americana.

Quest’anno debutterà la Ferrari 488 GTE, esemplare da Competizione con motore V8 Biturbo derivato dalla nuova Coupè 488 GTB che manda in pensione la bellissima e vincente 458 GTE, a sua volta derivata dalla 458 Italia.

Il 2015 non è stato certo un anno memorabile per Ferrari nelle Competizioni GT iridate (brucia ancora la doppia vittoria Porsche nell’ultimo round del Mondiale) e la 488 GTE ha il compito di riportare il Cavallino Rampante al successo contro i rivali di Ford, new entry con la nuovissima Ford GT 3.5 V6 Biturbo.

Maranello ha dunque deciso gli equipaggi per la stagione 2016 del World Endurance Championship (WEC) e della serie IMSA United SportsCar Championship (USCC) che la Ferrari affronterà con la nuova 488 GTE.

Nel FIA WEC, il due volte campione del mondo Gianmaria “Gimmi” Bruni farà coppia con il britannico James Calado sulla storica vettura numero 51 del team AF Corse.

Sulla 71 il posto di James al fianco del confermato Davide Rigon sarà preso da Sam Bird, già in passato al volante della 458 Italia del team AF Corse ma mai pilota ufficiale della Casa di Maranello. Il 28enne britannico nel 2015 ha vinto il titolo mondiale WEC nella classe LMP2.

Nel campionato IMSA USCC, sulla vettura del team Risi Competizione, il confermato Giancarlo Fisichella sarà affiancato da Toni Vilander, secondo nel WEC 2015 insieme a Bruni.

Con l’ingaggio di Bird diventano dunque otto i piloti ufficiali GT della Ferrari. Sono ancora in via di completa definizione i programmi di Andrea Bertolini e Olivier Beretta.

Il primo atto di questo attesissimo 2016 andrà in scena a Daytona Beach in occasione della prestigiosa 24 Ore, il debutto agonistico della Ferrari 488 GTE, dal 28 al 31 Gennaio.

Commenti

commenti