Guerra degli Orologi. Rolex risponde a TAG Heuer e si prende le Endurance.

rolex-le-mans

Rolex ci crede e mette in campo ancora più risorse (soldi) per Le Mans, diventando Partner Ufficiale del Mondiale Endurance. Risposa in tempo-record a TAG Heuer

È il giorno degli Orologi. Dopo l’annuncio dell’importante partnership tra Red Bull e TAG Heuer in Formula 1, Rolex risponde a tempo record al Colosso francese LVMH prendendosi FIA WEC e 24 Ore di Le Mans.

Il prestigioso brand svizzero, sponsor della 24 Ore di Le Mans dal 2001, ha rinnovato ed esteso l’accordo con il Mondiale Endurance divenendone partner globale dell’interno Campionato, Classica del Circuit de la Sarthe compresa.

L’Azienda guidata da Gian Riccardo Marini ha confermato il nuovo progetto per bocca di Arnaud Boetsch (Direttore Comunicazione), con soddisfazione bipartisan ma soprattutto del Presidente dell’ACO, Pierre Fillon.

L’impegno di Rolex diventa ancora più importante ed impegnativo dal punto di vista finanziario e ciò conferma la crescita d’interesse che sta vivendo il FIA WEC anche in termini di pubblico.

Non è un caso che la Formula 1, nel 2016, abbia deciso di infrangere l’accordo tra gentiluomini e sovrapporre il GP d’Europa di Baku e La Mans nello stesso weekend…

Commenti

commenti