MotoGP, Aleix Espargaro si è fratturato una vertebra in allenamento.

ALEIX ESPARGARO SUZUKI SEPANG 2015

Aleix Espargaro si è fratturato la vertebra T9 nel corso di un allenamento di motocross. Il pilota ufficiale Suzuki MotoGP mancherà nell’importante trasferta in Malesia dove avrebbe dovuto continuare il lavoro sulla GSX-RR in ottica Motomondiale 2016.

Suzuki è uno dei Costruttori che possono beneficiare dei Test liberi non avendo ottenuto una vittoria o sufficienti piazzamenti a Podio nell’ultimo Mondiale MotoGP, ma il Team ECSTAR ufficiale dovrà fare a meno di Aleix Espargaro nella trasferta malese della prossima settimana.

Il pilota di Granollers salterà i test della prossima settimana in quel di Sepang a causa di un infortunio rimediato giovedì pomeriggio nel corso di una sessione di allenamento con la moto da cross.

Aleix ha accusato un forte dolore alla schiena dopo essere atterrato da un salto ed è stato immediatamente trasferito d’urgenza all’Hospital Universitario Quiron Dexeus di Barcellona. Il pilota della casa di Hamamatsu è stato sottoposto a vari esami e tenuto per una notte in osservazione.

La mattina successiva gli è stata diagnosticata la frattura della vertebra T9: già dimesso senza ulteriori complicazioni, sarà costretto al riposo assoluto e pertanto salterà i prossimi test previsti in Malesia.

A Sepang saranno dunque il suo compagno di squadra Maverick Viñales e i collaudatori Nobuatsu Aoki e Takuya Tsuda a portare avanti lo sviluppo della GSX-RR, impegnati in particolare con le gomme Michelin e il software unico che dal 2016 equipaggerà tutte le MotoGP.

L’obiettivo di Aleix Espargarò è quello di assorbire nel migliore dei modi l’infortunio e la frattura vertebrale per tornare al 100% in occasione dei primissimi Test del 2016, in programma sempre a Sepang.

Commenti

commenti