GP Malesia, a Sepang vince Pedrosa su Lorenzo. Rossi perde la testa.

pedrosa-sepang-motogp-vittoria-2015

PEDROSA VINCE IL GP MALESIA MOTOGP, SECONDA VITTORIA DELL’ANNO. A SEPANG LORENZO E ROSSI SUL PODIO, MA VALENTINO PERDE LA TESTA NEL DUELLO CON MARQUEZ.

Daniel Pedrosa conquista la sua seconda vittoria stagionale dopo il successo “bagnato” di Motegi. Il pilota della Honda HRC vince partendo dalla Pole Position e batte Jorge Lorenzo su Yamaha. Al terzo posto Valentino Rossi, ma il leader del Mondiale è stato punito per aver causato la caduta di Marc Marquez: a Valencia partirà ultimo.

Pedrosa ha vinto una gara perfetta, partendo dalla straordinaria Pole Position di ieri, dove aveva abbattuto il Record della pista di oltre sette decimi. Dani conduce il GP Malesia in solitaria, perfetto, pulito, con un passo gara costante che non consente a Jorge Lorenzo di avvicinarlo, nè di abbozzare un attacco. Il maiorchino partiva quarto e aveva perso un paio di posizioni alla prima curva, quindi il risultato finale del GP Malesia non può che soddisfarlo.

Il grande sconfitto di Sepang è Valentino Rossi. Coinvolto in una serratissima bagarre con Marc Marquez (è stato fin troppo evidente l’effetto che le sue parole abbiano avuto sul Campione in carica…), dopo aver visto fuggire Jorge Lorenzo, il Dottore perde la testa, guarda Marquez, lo tiene largo e lo spedisce a terra.

rossi-marquez

Una mossa che rovina il Mondiale MotoGP più bello che avessimo visto, ma in realtà era stato mandato tutto all’aria già Giovedì con le famose dichiarazioni. La tensione è andata alle stelle e a farne le spese è stato proprio Valentino, che sarà sicuramente sanzionato dalla Direzione Gara. Vedremo in che termini.

Per ora il quarto posto è di Bradley Smith su Yamaha Tech3 e vedremo nei prossimi minuti se la Top 3 del GP Malesia cambierà.

Ciò che non cambierà è la gara negativa per le Ducati: prima un problema tecnico mette KO Andrea Iannone, poi una caduta costringe al ritiro Andrea Dovizioso mente il forlivese stava lottando per il  quinto posto con la Honda LCR di Cal Crutchlow. Ottima, invece, la gara di Danilo Petrucci, che in tutto questo caso riesce a cogliere un prezioso sesto posto in sella alla Ducati privata del Team Pramac.

Il rider di Terni batte le Suzuki ufficiali di Aleix Espargaro e Maverick Vinales, mentre Pol Espargaro e Stefan Bradl completano la Top 10. Strepitoso risultato per la Aprilia che, con il tedesco, ottiene il miglior risultato del 2015 terminando a 44 secondi dalla vetta. Un punto anche per Bautista, quindicesimo con la seconda RS-GP.

È ancora Rossi il leader del Campionato con 7 punti di vantaggio su Lorenzo. In ogni caso sarà decisiva l’ultima gara di Valencia.

Ordine Arrivo Gara MotoGP Sepang, GP Malesia 2015.

1 25 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 40’37.691 163.7
2 20 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 40’41.303 163.4 3.612
3 16 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 40’51.415 162.8 13.724
4 13 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 41’01.686 162.1 23.995
5 11 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda HONDA 41’06.412 161.8 28.721
6 10 9 Danilo PETRUCCI ITA Octo Pramac Racing DUCATI 41’14.063 161.3 36.372
7 9 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 41’16.981 161.1 39.290
8 8 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 41’17.127 161.1 39.436
9 7 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 41’20.153 160.9 42.462
10 6 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 41’22.292 160.7 44.601
11 5 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS HONDA 41’25.381 160.5 47.690
12 4 68 Yonny HERNANDEZ COL Octo Pramac Racing DUCATI 41’29.803 160.2 52.112
13 3 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing DUCATI 41’30.051 160.2 52.360
14 2 24 Toni ELIAS SPA Forward Racing YAMAHA FORWARD 41’31.310 160.1 53.619
15 1 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 41’31.322 160.1 53.631
16 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team HONDA 41’39.122 159.6 1’01.431
17 43 Jack MILLER AUS LCR Honda HONDA 41’40.519 159.6 1’02.828
18 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing DUCATI 41’42.766 159.4 1’05.075
19 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team HONDA 41’47.568 159.1 1’09.877
20 13 Anthony WEST AUS AB Motoracing HONDA 42’02.440 158.2 1’24.749

Commenti

commenti