Yamaha XSR700, stile retrò ad un prezzo interessante. I dettagli per il Mercato italiano.

yamaha-xsr700-2016_stu-4

ARRIVA IN ITALIA LA YAMAHA XSR700, MOTO MODERNA DAL LOOK VINTAGE, UN ALTRO TASSELLO NELLA GAMMA SPORT HERITAGE. IN VENDITA DA NOVEMBRE, ECCO PREZZO E DETTAGLI.

Yamaha comunica il prezzo di lancio della nuova bicilindrica XSR700, la prima moto di serie che vive e respira lo spirito “Faster Sons”. XSR700, ultima nata nella gamma Sport Heritage con uno stile neo retrò miscelato perfettamente al cuore tecnologico di nuova generazione, sarà disponibile presso tutti i Concessionari Ufficiali Yamaha a partire da novembre 2015 al prezzo di 7.590 euro nelle colorazioni Forest Green e Garage Metal.

Il prezzo di lancio include, come da tradizione in Casa tre diapason, il 3° anno di garanzia, e sarà in vendita anche nella versione a 35Kw per patente A2.

La XSR700 nasce grazie alla collaborazione tra Yamaha e il leggendario bike maker giapponese che lavora a Los Angeles, Shinya Kimura. La visione condivisa della filosofia ha portato alla realizzazione della concept bike “Faster Son”, presentata a Wheels & Waves 2015, Special pensata soprattutto per essere guidata, un perfetto mix tra stile vintage e tecnologia contemporanea.

yamaha-xsr700-2016_stu-3

La nuova XSR700 entra dunque da ultima arrivata nella gamma Sport Heritage, con uno stile neo retrò in omaggio alla Yamaha XS650. XSR700 è un piacere per tutti i sensi: il design è esaltato da un numero di componenti di qualità come la sella two tone montata su un nuovo telaietto posteriore facilmente “smontaibile “, il faro anteriore neo retro che si fa notare per lo stile, il serbatoio, con gusci laterali in alluminio.

Il cuore pulsante di XSR700 è l’evoluto bicilindrico frontemarcia Yamaha da 689 cc a scoppi irregolari e fasatura a 270°, propulsore tuttofare che vanta un’erogazione fluida e progressiva fino ai regimi di giri più elevati. Il peso della Yamaha WSR 700 è di 186 Kg in ordine di marcia grazie ad un telaio molto compatto, accoppiato alla  sospensione posteriore Monocross scelta per risparmiare spazio, rendendo più pulite e minimaliste le linee del retrotreno.

yamaha-xsr700-2016_stu-5

Il pacchetto è completato da elementi distintivi come lo schermo strumentazione tondo LCD, i cerchi a 10 razze calzati da pneumatici Pirelli Phantom, doppi freni anteriori con dischi a margherita da 282 mm e con pinze a 4 pistoncini.

La XSR700 sposa l’idea custom e per questo Yamaha metterà a disposizione decine di combinazioni ed una vasta scelta di accessori per permettere al motociclista di personalizzare la propria moto. Dotata di ABS di serie e con motore omologato Euro 4, sarà in vendita in Italia al prezzo di lancio di 7.590 euro.

Commenti

commenti