Yamaha vince la 8 Ore di Suzuka 2015! Trionfo dopo 20 anni. Ordine Arrivo Gara.

smith-8h-suzuka-2015-yamaha-r1

8 ORE DI SUZUKA ALLA YAMAHA! ESPARGARO, SMITH E NAKASUGA REGALANO ALLA CASA DEI TRE DIAPASON IL TRIONFO NELLA ENDURANCE.

Che debutto della nuova Yamaha R1! Nella gara più importante per i Costruttori giapponesi, la Casa di Iwata torna alla vittoria al primo colpo, rompendo un digiuno che durava dal 1996.

La competitiva squadra composta da Pol Espargaro, Bradley Smith e Katsuyuki Nakasuga, ovvero due piloti titolari MotoGP (via Yamaha Tech3) ed il Tester ufficiale della YZR-M1, vince la 8 Ore di Suzuka 2015 davanti alla Honda #778 del Team F.C.C. TSR, secondo con Dominique AegerterJosh Hook e Kyle Smith.

I vincitori hanno tagliato il traguardo con 204 giri all’attivo, rifilando rispettivamente 1 minuto e 17 secondi e un giro al resto della Top 3. Completa il Podio la Suzuki GSX-R 1000 #17 del Team Kagayama, partita dal quinto posto con il leggendario (e completamente nipponico) equipaggio Kagayama, Haga e Kiyonari.

Honda non riesce a vincere nonostante stesse dominando la prima parte di gara. Paura per Casey Stoner, costretto al ritiro a causa di un guasto sulla sua Honda. L’acceleratore della CBR rimane bloccato alla difficile staccata della alla curva Hairpin, portandolo verso l’esterno, sull’erba. Il botto è molto violento (VIDEO).

Una volta portato al Centro Medico, ingessata la gamba sinistra e immobilizzata la scapola destra, il due volte iridato MotoGP è tornato al box Honda per confrontarsi con gli Ingegneri e seguire il proseguimento della Endurance.

Yamaha succede nell’Albo d’Oro della 8 Ore di Suzuka a Honda, che aveva vinto le ultime due edizioni con Takumi Takahashi, Michael van der Mark e Leon Haslam.

Come detto, il successo per la Casa dei Tre Diapason mancava dal 1996 quando Colin Edwards e Nori Haga trionfarono in sella alla Yamaha YZF750.

A seguire ordine arrivo Ore di Suzuka 2015.

8h-suzuka-ordine-arrivo-2015

Commenti

commenti