Kart, questo weekend Campionato Italiano Prodriver a Castelletto 7 Laghi.

IMG_2444.JPG

 A CASTELLETTO INIZIA LA SECONDA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO PRODRIVER E 60 BABY E TROFEO NAZIONALE.

Da giovedì 16 luglio prove libere. Sabato prove ufficiali e manches. Domenica 19 luglio le finali di Gara-1 e Gara-2. Live Timing sul sito acisportitalia.it.

Sulla pista 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia) prende il via la seconda prova del Campionato Italiano Prodriver Under/Over e 60 Baby, insieme al Trofeo Nazionale 60 Mini, KF, KF Junior e KF Junior Cadetti.
Da giovedì 16 luglio a Castelletto iniziano le prove libere, che proseguono anche per tutta la giornata venerdì. Sabato 18 luglio si disputano le prove ufficiali e le manches di qualificazione. Domenica 19 luglio per tutte le categorie Gara-1 dalle ore 9:30 e Gara-2 dalle ore 13:00, da seguire in Live Timing nel sito acisportitalia.it.

Dopo la prima prova di Battipaglia dello scorso 14 giugno, sulla pista di Castelletto sono attesi i maggiori protagonisti della gara disputata in Campania con l’inserimento di altri concorrenti ad arricchire la seconda prova al 7 Laghi. Nella 60 Mini, dove nella classifica provvisoria conduce Leonardo Marseglia (Zanardi-Tm) con 66 punti su Rocco Mazzola (Evo Kart-Tm) con 38, sarà in gara anche Enzo Trulli (Tony Kart-Tm), 10 anni, figlio dell’ex pilota F1 Jarno Trulli.

Le classifiche provvisorie dopo la prima prova vedono al comando in KZ2 Luigi Musio (Parolin-Tm) con 33 punti davanti a Pasquale Tellone (CRG-Tm) con 26, nella Prodriver Under Federico Centioni (EKS-Tm) con 42 punti su Michele Gregori (BirelArt-Tm) con 40, nella Prodriver Over Andrea Tonoli (CRG-Tm) con 58 punti su Tony Taglienti (EKS-Tm) con 46, nella 60 Baby Alfio Andrea Spina (Exprit-Parilla) con 33 punti su Matteo Bagnardi (Top Kart-Parilla) con 24.

Per il Campionato Italiano sono il lizza le categorie Prodriver Under e Prodriver Over, e la 60 Baby nella configurazione 2010-2014. Per il Trofeo Nazionale sono ammesse le categorie 60 Mini (configurazione 2015-2010), KFJ Cadetti, KF Junior, KF e KZ2. Le tre manifestazioni sono aperte alla partecipazione anche dei piloti stranieri, ma non potranno prendere punti nella classifica di campionato. I pneumatici da utilizzare sono MG per Prodriver Under/Over, KFJ Cadetti, KFJ e KZ2; pneumatici Vega per 60 Baby e 60 Mini; pneumatici LeCont per KF.

In ogni appuntamento si disputano due Finali, con Gara-1 di lunghezza maggiore rispetto a Gara-2. Lo schieramento di partenza di Gara-1 è determinato dai primi 28 piloti dalla classifica delle manches ai quali si aggiungeranno i primi 6 della gara di repechage.

Lo schieramento di partenza di Gara-2 avrà la griglia invertita nelle prime 8 posizioni rispetto all’ordine di arrivo di Gara-1. In Gara-1 sono assegnati 40 punti al primo, 30 al secondo, 24 al terzo, 20 al quarto, 16 al quinto, 12 al sesto, quindi a scalare 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1. In Gara-2 i punteggi sono: 26, 22, 18, 14, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1. Con meno di 15 verificati, il punteggio è ridotto del 50%. La classifica finale del Campionato e del Trofeo Nazionale è determinata dalla somma dei migliori 4 risultati.

Commenti

commenti