Museo Alfa Romeo. Orario Apertura, Prezzo Biglietto, Come Arrivare ad Arese.

bellezza_1

Museo Alfa Romeo di Arese, tutto quello che devi sapere sul rinnovato Museo automobilistico della Casa milanese, riaperto ufficialmente al pubblico il 30 Giugno.  Prezzo Biglietti, come arrivare, orario apertura, sconti gruppi, indirizzo.

Il Museo Alfa Romeo rinasce. Ancora più prestigioso. La sede storica di Arese cambia veste e riapre al pubblico dal 30 giugno con un allestimento completamente rinnovato che è l’espressione distintiva del DNA Alfa Romeo. 

Sei piani di storia creano un legame tra passato, presente e futuro raccontando le imprese di un marchio straordinario, le sue vetture, la tecnologia, lo stile.

Il racconto di un’esperienza, quasi un film, che il visitatore attraversa dall’arrivo al parcheggio fino alla fine del percorso, in un crescendo di emozioni che si alternano in una sequenza serrata e differenziata. Il concetto espositivo de “La macchina del tempo” – realizzato dallo studio di architettura Camerana&Partners – condensa la sintesi dell’essenza della marca Alfa Romeo in tre principi, a ognuno dei quali corrisponde uno dei tre piani museali: la Timeline, che rappresenta la continuità industriale; la Bellezza, che condensa lo stile e il design; la Velocità, sintesi di tecnologia e leggerezza.

L’arrivo al Museo è marcato da una pensilina rossa, un segno nuovo che testimonia la trasformazione del complesso direzionale e traccia il percorso dal parcheggio al Museo. Il design è dinamico e richiama la “genetica Alfa Romeo”.

La pensilina entra poi nell’edificio e prosegue come un nastro rosso che attraversa tutto il percorso interno: un Virgilio che guida i visitatori verso il Museo vero e proprio. Attraversato l’edificio il nastro rosso esce all’aperto e genera il nuovo volume di entrata al Museo.

Questo corpo tubolare, di design automobilistico, è ben visibile dall’autostrada e integra l’edificio museale come un innesto architettonico. L’ambiente interno contiene la scala mobile di salita al percorso espositivo e avvolge il visitatore nella proiezione di filmati di auto in movimento. Alla fine della salita si apre il grande spazio del Museo.

timeline

La prima area del percorso è la Timeline, che occupa l’intero piano 1. Qui una visione sinottica riunisce la sintesi dell’evoluzione della marca, con una selezione delle 19 auto più rappresentative, disposte a raggera in un grande cerchio cronologico.

Ogni auto è accompagnata da un pannello informativo multimediale, dove informazioni storiche e tecniche, immagini e filmati definiscono il valore di ogni auto esposta.

L’esposizione è completata da una “memoria interattiva”, postazione smart-tech da cui i visitatori possono accedere ad un sistema informatico che approfondisce la storia dei modelli Alfa Romeo. Il centro della composizione circolare è l’installazione DNA Alfa Romeo, fatta di luci, parole e segni di stile. L’installazione è sospesa nel grande vuoto centrale che unisce i diversi livelli del Museo e richiama la doppia elica del DNA, simbolo della continuità stilistica e della coerenza tecnologica della marca nel tempo.

I segni luminosi si attivano in uno spettacolo con un movimento elicoidale discendente che lega i tre piani espositivi in modo unitario. Su questo piano c’è anche l’installazione “Quelli dell’Alfa Romeo” che racconta come in più di 100 anni sia nata una leggenda grazie al lavoro di migliaia di uomini e donne che hanno dedicato la loro vita alla crescita dell’azienda: operai, meccanici, collaudatori, disegnatori, impiegati che hanno creduto nel mito, la maggioranza silenziosa e anonima che ha fatto grande l’Alfa Romeo.

La seconda parte del percorso è la Bellezza, che occupa l’intero piano “zero” con diverse aree tematiche. L’allestimento è pensato con linee dinamiche e fluide che richiamano il segno dei grandi carrozzieri italiani che hanno lavorato di più con Alfa Romeo. Da “I maestri dello stile”, che riunisce 9 straordinari esempi di design di ogni epoca, a “La scuola italiana”, dove sono esposte le straordinarie auto realizzate negli anni ’30 e ’40 dalla carrozzeria Touring con il marchio Superleggera. Al centro del percorso si trova “Alfa Romeo nel cinema”, un volume ellissoidale dedicato alla presenza della marca nel grande cinema. Seguono, con un allestimento unificante, “Il Fenomeno Giulietta” e “Giulia: disegnata dal vento”, con i modelli che accompagnano la crescita economica e del gusto dell’Italia degli anni ’50 e ’60.

velocità_1

La terza parte del percorso è la Velocità, che occupa con un design più teso e angolato l’intero piano interrato, o “meno 1”. Questa è l’area più emozionale, dove l’appassionato incontra le protagoniste delle grandi vittorie Alfa Romeo: da “Nasce la leggenda”, uno spettacolare spazio multimediale che riunisce le interpreti delle epiche competizioni tra le due guerre, fino all’esordio nella F1, al “Progetto 33” e “Le corse nel DNA”. Al centro del piano si entra nel “Tempio delle vittorie”, un altro volume nel quale uno spettacolo di immagini, suoni e filmati presenta i 10 più grandi trionfi della storia Alfa. Il percorso espositivo – che si era aperto nel foyer con installazioni dedicate alla storia del logo Alfa Romeo, alla nascita del Marchio, alla storia del Museo ed all’esperienza nel settore aeronautico – si chiude con un finale spettacolare.

Alcune “bolle emozionali” sono dedicate all’esperienza del mondo Alfa Romeo, con filmati a realtà virtuale a 360 gradi e videogiochi da competizione. Di qui si accede alla Sala immersiva, dove il visitatore, seduto su poltrone interattive, assiste alla proiezione di un emozionante filmato in computergrafica, dedicato ai leggendari successi dell’Alfa Romeo nelle competizioni, dagli anni ‘20 agli anni ‘80.

ORARIO APERTURA MUSEO ALFA ROMEO ARESE.

Il Museo Alfa Romeo di Arese apre al pubblico dal 30 Giugno 2015.

Questi gli Orari: da Lunedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica aperto dalle ore 10 alle ore 18.  Chiuso il Martedì. Chiusure festive il 25 Dicembre e il 1 Gennaio.

PREZZO BIGLIETTO MUSEO ALFA ROMEO.

Il prezzo del biglietto per accedere al Museo Alfa Romeo di Arese è di 12 Euro. Il biglietto ridotto ha un costo di 10 Euro e può essere richiesto da under 16, Over 65, ( minimo 15 persone), Disabili, Soci del “Registro Italiano Alfa Romeo” e della “Scuderia del Portello” , Dipendenti FCA or CNH Industrial, Possessori di tessere CEDAS, UGAF, GDF e Giornalisti.

L’accesso è gratuito per bambini di età inferiore ai cinque anni, guide turistiche e accompagnatori di persone disabili.

MUSEO ALFA ROMEO ARESE: COME ARRIVARE.

Il Museo Alfa Romeo si trova molto vicino all’area di Expo 2015 ed è raggiungibile da più direzioni:

  • dallo svincolo Arese/Lainate dell’autostrada dei Laghi A8/A9 Lainate-Como-Chiasso e Milano-Varese.
  • dall’autostrada A4 Torino-Milano-Venezia.
  • dalla tangenziale Ovest di Milano che prosegue verso sud con la A1 Milano-Roma-Napoli e con la A7 Milano-Genova.

IN AUTO

Da Milano: percorrere l’Autostrada dei Laghi (A8 – A9) fino all’uscita Arese-Lainate subito dopo la barriera di Milano Nord.

Da Como e Varese: percorrere l’Autostrada dei Laghi (A8 – A9) uscita Arese-Lainate.

IN TRENO

Il Museo dista pochi chilometri dall’importante snodo ferroviario di Rho-Fiera. Il collegamento ferroviario è sia con l’Alta Velocità che con le linee regionali e la rete della metropolitana di Milano.

Stazione di Rho-Fiera (9 km)
Stazione di Rho (6 km)
Garbagnate Milanese – Trenord (4,5 km)

IN AEREO

Il Museo si trova alla stessa distanza dagli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio al Serio, da cui è facilmente accessibile.

CONTATTI

Il Sito ufficiale del Museo Alfa Romeo è raggiungibile all’indirizzo www.museoalfaromeo.com. Numero di telefono 02 444 25 11, indirozzo e-mail info@museoalfaromeo.com.

Commenti

commenti