Ducati GP15. LIVE: LA NUOVA MOTOGP. FOTO e NOTIZIE.

ducati gp15 motogp HD

Ducati GP15. Svelata a Borgo Panigale la nuova MotoGP italiana: FOTO, NOTIZIE e LIVE BLOGGING.

Oggi, Lunedì 16 Febbraio alle ore 11.00, presso l’Auditorium Ducati di Borgo Panigale, viene presentato il Ducati Team che prenderà parte al Campionato del Mondo MotoGP 2015.

Sfoglia qui sotto la DIRETTA LIVE BLOGGING e le FOTO UFFICIALI della nuova Ducati GP15.

[nextpage title=”NOTIZIE e DIRETTA” ]

LIVE BLOGGING PRESENTAZIONE DUCATI GP15 by IFG.

È cominciata la Presentazione presso la Factory di Borgo Panigale. Sul palco Claudio Domenicali, AD di Ducati. L’Evento è presentato da Guido Meda, nuovo telecronista MotoGP di Sky Italia.

Così l’Amministratore Ducati sul rapporto tra l’Azienda italiana e il Gruppo Ducati.

Siamo legati a livello finanziario ed economico. Audi condivide con noi la passione per costruire auto straordinarie nonostante gli enormi livelli di fatturato. È un Gruppo di 12 marchi, noi siamo sufficientemente indipendenti. Ducati resta Ducati.

Sulla nuova GP15 rispetto alle altre Desmosedici.

Abbiamo fatto un lavoro serio con l’obiettivo di spostare avanti il limite a cui eravamo arrivati con la GP14.3. La GP15 ha molte caratteristiche per darci la possibilità di competere ai massimi livello. È una moto che ha della strada da fare per raggiungere la velocità della GP14.3, ma potrà fare meglio.

Sale sul palco l’Ing. Gigi Dall’Igna, DG di Ducati Corse.

La Ducati GP15 è una moto Rivoluzionaria. L’errore che fanno molti progettisti è quello di buttare via tutto quello che trovano quando arrivano. Io ho trovato cose ottime che ho mantenuto, ma ne abbiamo introdotte altre. Sulla Ducati GP15 ci sono cose che io e Ducati non abbiamo mai provato prima.

Dall’Igna sull’utilità di andare ai Test MotoGP Sepang 1 con la Ducati GP14.3

Ci è servito perchè in questo lavoro è facile perdere la rotta. Dalla GP14.3 esporteremo software ed impostazioni di base della ciclistica, per poi continuare a lavorare.

Sul motore nuovo.

Rifare una moto con il motore completamente nuovo non accade spesso. È stato molto emozionante vederlo girare per la prima volta, il primo motore avviato sotto la mia Direzione Tecnica. Lo abbiamo acceso davanti a tutti i ragazzi di Ducati Corse, è stato un momento fantastico.

Sugli obiettivi di Ducati nel 2015.

Vogliamo vincere almeno una gara. Abbiamo davanti due Case con tradizione e tecnologia importantissima, riuscire ad arrivare davanti sarà difficile. Hanno quattro piloti ritenuti i migliori, ma anche i nostri Dovizioso e Iannone li ritengo all’altezza. È un obiettivo difficile ma che voglio portare a casa e lavorerò al massimo per ottenerlo.

Sulla differenza tra Iannone e Dovizioso.

Sono due piloti molto diversi, ma è giusto così, bisogna lavorare senza seguire un solo punto di vista. Non serve avere solo uno staccare oppure solo un pilota veloce nelle percorrenze, per fare una moto e svilupparla bisogna avere a disposizione tanti punti di vista.

Sul palco ora Paolo Ciabatti.

La nuova moto è molto bella e scommettiamo sarà anche veloce. Per la prima volta abbiamo due piloti italiani su una moto italiana. Forse non accadeva dagli anni ’70. Siamo molto contenti e volendo portare l’eccellenza italiana nel mondo questo aspetto dà un tocco in più al nostro progetto.

È il momento di Davide Tardozzi, storico Team Manager di Ducati Corse.

Ho parlato con i piloti, entrambi sono molto contenti della crescita di quella che era la GP14 e diventata poi GP14.3. Hanno l’entusiasmo di chi crede di poter fare qualcosa di importante. Credono moltissimo nella Gestione di Gigi Dall’Igna e sentono che la moto sia una risposta a quello che hanno chiesto nel corso del 2014.

 Sul palco Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone, i due piloti titolari del Ducati Team.

Andrea Dovizioso:

È molto bella, ora vedremo se sarà veloce… Già a Sepang c’è stato un grande passato avanti e dalla moto precedente possiamo portare evoluzioni. Siamo già più veloci e più costanti e sappiamo cosa ci serve per riuscire a fare la gara insieme ai primi. Io e Iannone abbiamo caratteristiche e caratteri diversi, magari descriviamo le sensazioni ai Tecnici in maniera diversa, ma alla fine credo che quel che vogliamo come comportamento della moto sia lo stesso. La cosa più evidente sono le dimensioni, la moto è più piccola e la carenatura molto diversa. Ma la cosa più importante è il nuovo motore.

Andrea Iannone:

È importante continuare a lavorare, la moto è fantastica. Io e Dovizioso abbiamo sensazioni diverse perchè io ho cominciato in MotoGP con la Ducati, ma so che dobbiamo ancora fare tanto per raggiungere Honda e Yamaha.

Michele Pirro, Tester Ducati:

Ho già girato con la Ducati GP15. Dovizioso mi ha chiamato il giorno stesso perchè voleva sapere come fosse. Credo proprio che gli obiettivi espressi da Gigi Dall’Igna siano possibili da raggiungere…

ECCO LA DUCATI GP15!

ducati gp15 motogp 2015

La Ducati GP15 scenderà in pista in Malesia dal 23 al 26 Febbraio per i Test MotoGP di Sepang.

[/nextpage]

[nextpage title=”FOTO UFFICIALI” ]

Le Foto Ufficiali della nuova Ducati GP15.

Per le foto in HD vai su IFG G+, cliccando qui.

ducati gp15 motogp HD

ducati gp15 (2) ducati gp15 (1)

ducati gp15 particolare scarico

ducati gp15 dietro

[/nextpage]

Commenti

commenti