QUALCUNO LI FERMI: il GP d’Europa si correrà in Asia e su un tracciato ridicolo

layout baku circuit
layout baku circuit
Il nuovo Tilkodromo cittadino: Baku Street Circuit.

Questa volta Hermann Tilke si è davvero superato. Oggi è stato svelato il layout del Gran Premio di Baku, Città dell’Azerbaigian che ospiterà un già improbabile Gran Premio d’Europa.

L’ennesimo Circuito cittadino si sviluppa lungo il porto della bella Città caucasica, con un lungo rettilineo di 2,2 chilometri per lunghezza del tracciato complessiva di poco inferiore ai 6 chilometri.

Il GP di Baku entrerà nel Calendario Formula 1 2016 ed è stato presentato nelle scorse ore da Bernie Ecclestone e Azad Rahimov, Ministro dello Sport azero.

gp europa baku
Il Gran Premio d’Europa. Sì.

Il Circuito desta più di qualche perplessità e, se non fosse che c’è ben poco da ridere, farebbe ridere: una parte velocissima con curve a gomito con, addirittura, due rettilinei paralleli lungo un vialone (cosa si inventeranno per omologarlo?), mentre una seconda porzione di tracciato sarà più lenta e caratterizzata da una stravagante forma geometrica.

Le idee dell’architetto sono ormai esaurite da anni e l’accoppiata Tilke – Street Circuit ha generato l’ennesimo mostro della Formula 1 moderna: il Circuito cittadino di Baku.

Chissà quale Gran Premio europeo uscirà dal Calendario per far spazio al GP d’Europa che si correrà… in Asia Occidentale!

Commenti

commenti