AMA Motocross, High Point: arrivano le doppiette di Stewart e Bagget!

bubba

bubba

Ad High Point i Re tornano a dominare. Sembra di aver fatto un salto indietro di qualche anno: non vincono più i ragazzini di diciotto anni o poco più, ma davanti a tutti ci sono James Stewart e Blake Bagget, con due autoritarie doppiette.

Il pilota Suzuki ha messo in mostra la sua miglior forma fisica, con una velocità davvero inarrivabile. L’unico che avrebbe potuto tentare un assalto si è complicato la vita da solo. Si tratta ovviamente di Ken Roczen, che ha passato la prima manche a rimontare dopo una partenza infelice.

Nella seconda batteria, come anche in quella d’apertura, l’holeshot è di Chad Reed, che cede però presto posizioni. In poco tempo si porta al comando Stewart, seguito da vicino da Canard, Roczen e Dungey.

La leadership di Stewart non viene toccata e porta a casa un perentorio doppio successo. Secondo di giornata è Roczen (2°-3°), terzo Canard (4°-2°).

La tabella rossa è ancora saldamente nelle mani di K-Roc, che guarda tutti dall’alto con un vantaggio di sedici lunghezze su Dungey. Stewart è terzo a soli sei punti dall’americano della Ktm. Canard è il primo fuori dal podio virtuale, quarto a -33 dalla testa del campionato.

Imbattibile anche Blake Bagget nella classe 250. Con due schiacciati vittorie, condite con il giro veolce in entrambe le manche, il pilota Kawasaki porta a casa la vittoria generale davanti al leader di campionato Jeremy Martin (2°-6°) e a Jason Anderson (7°-2°).

Martin mantiene con sicurezza la leadership e la tabella rossa. Il margine da amministrare su Webb è ora di 29 punti; ma a recuperare come una furia è proprio il vincitore di questa prova, Blake Bagget, terzo a sette lunghezze dal secondo pilota Yamaha.

foto RacerX

Commenti

commenti