CIV Imola 2014: weekend strepitoso per Ivan Goi (Ducati SBK) e Massimo Roccoli (MV Agusta SSP)

ivan goi civ

ivan goi civ

Il CIV Superbike è decisamente riaperto: Ivan Goi, pilota del team Ducati Barni Racing, si è imposto nelle due gare corse sabato e domenica all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, portando a casa 50 pesantissimi punti anche alla luce di ciò che è accaduto ai diretti rivali.

Matteo Baiocco, che fino a qui aveva dominato il Campionato Italiano, si è dovuto arrendere sia in Gara 1, sia in Gara 2, per problemi tecnici alla Ducati 1199 Panigale del team Grandi Corse.

E Ivan Goi ha risposto vincendo anche la gara di questo pomeriggio in scioltezza, tagliando il traguardo davanti a Kevin Calia, che porta al 2° posto l’Aprilia RSV4 team Nuova M2, e Luca Conforti su BMW S1000RR team DMR Racing.

Il fine settimana di Imola ha davvero stravolto le carte in tavola. Ora è Ivan Goi il leader del Campionato a quota 115 punti: per lui il vantaggio nei confronti di Matteo Baiocco (91 punti) e Alex Polita (73 punti), altro pilota fermato da guai tecnici, è cresciuto manche dopo manche. Si avvicinano alla Top 3 proprio Calia e Conforti, rispettivamente a quota 71 e 66.

CIV SUPERBIKE 2014: Classifica Campionato Piloti

1. Goi 115; 2. Baiocco 91; 3. Polita 73; 4. Calia 71; 5. Conforti 66; 6. Perotti 57; 7. Corradi 49; 8. Poggiali 46; 9. Schiavoni 40;10. Vizziello 36; 11. Muzio 30; 12. Mauri 29; 13. Dionisi 27; 14. Brignola 23; 15. Clementi 19; 16. Gabrielli 17; 17. Ciacci 14; 18. Velini 12; 19. Baggi8; 20. Bergman 6; 21. Gibaldi 4; 22. Pasini 1.

CIV SUPERBIKE 2014: Classifica Campionato Costruttori

1. Ducati 150; 2. BMW 108; 3. Aprilia 76; 4. Honda 27; 5. Kawasaki 10; 6. Suzuki 8.

Doppietta anche in Supersport, e ancora di una moto tutta italiana: Massimo Roccoli si è imposto in sella alla MV Agusta 675 F3 del team Laguna Moto Racing, battendo in Gara 2 Federico Caricasulo e Stefano Cruciani.

L’ex pilota del Mondiale Supersport si rilancia anche in ottica Campionato e ora è a -16 punti dal leader Caricasulo, che comanda con 108 lunghezze. 3° Cruciani a 89, 4° Giugovaz a 85.

CIV SUPERSPORT 2014: Classifica Campionato Piloti

 1. Caricasulo 108; 2. Roccoli 92; 3. Cruciani 89; 4. Giugovaz 85; 5. Morrentino 63; 6. Oppedisano 59; 7. Sabatino 44; 8. Baldolini 44; 9. Cottini 31; 10. Lorenzetti 29; 11. Cassani 28; 12. Stirpe 25; 13. Boscoscuro 25; 14. Santoro 18; 15. Lamborghini 17; 16. Brignoli 16;17. Monti 15; 18. Mantovani 10; 19. Mercandelli 9; 20. Tatasciore 7; 21. Fornasari 6; 22. Pusceddu 5; 23. Spedale 4; 24. Sanchioni 4; 25. De Luca4; 26. Mariotti 2; 27. Bolognesi 1

CIV SUPERSPORT 2014: Classifica Campionato Costruttori

 1. Honda 130; 2. Kawasaki 106; 3. MV Agusta 92; 4. Yamaha 90; 5. Suzuki 44.

Commenti

commenti