CIV Vallelunga 2014: Matteo Baiocco fa doppietta in Superbike

baiocco civ vallelunga

baiocco civ vallelunga

Matteo Baiocco tira una grande frustata al Campionato Italiano Velocità: “Baiox” lascia l’Autodromo di Vallelunga vincendo entrambe le manches del secondo round del CIV Superbike 2014, facendo tre su quattro a livello Stagionale.

Il pilota di Ducati Grandi Corse si impone in Gara 2 davanti alla 1199 di Barni Racing affidata ad Ivan Goi e alla BMW S1000RR di Fabrizio Perotti, dopo che nella giornata di ieri aveva già tagliato il traguardo prima dei rivali in Gara 1, precedendo nella Top 3 proprio Perotti e Alex Polita.

Polita non è riuscito a confermarsi domenica a causa di un errore che lo ha condannato alle retrovie e ad una gara difficile, dalla quale è uscito con un solo punto conquistato.

Il verdetto di Vallelunga sancisce una forte leadership da parte di Matteo Baiocco, ora al comando del CIV Superbike 2014 con ben 91 punti dopo quattro gare disputate.

Alle spalle dell’ex pilota BSB c’è Ivan Goi con 65 punti. Il vincitore della seconda manche del Mugello, corsa in Toscana un mese fa, ha scavalcato Alex Polita (53).

Weekend da dimenticare per il Sammarinese Manuel Poggiali, quest’anno in forza al team Barni Racing con un’altra Ducati 1199 Panigale: il due volte iridato nel Motomondiale rimedia due soli punti a Vallelunga ed è 10° nella Classifica generale.

Risultati CIV Vallelunga 17 e 18 Maggio 2014.

CIV Superbike Gara 1

1. Baiocco (Ducati) 18 Laps/73.980 km in 29’50.512 average 148.744 kph; 2. Perotti (BMW) 2.175; 3. Polita (BMW) 13.766; 4. Calia (Aprilia) 13.971; 5. Muzio (BMW) 17.856; 6. Vizziello (BMW) 22.708; 7. Dionisi (Honda) 23.581; 8. Clementi (Aprilia) 24.695; 9. Corradi (BMW) 25.508; 10. Conforti (BMW) 26.062; 11. Brignola (BMW) 26.383; 12. Velini (BMW) 26.517; 13. Mauri (Ducati) 29.215; 14. Poggiali (Ducati) 29.447; 15. Castellarin (BMW) 42.073; 16. Marchionni (BMW) 48.480; 17. Baggi (Suzuki) 4 Laps; RT. Sanca (BMW); RT. Schiavoni (BMW); RT. Pasini (BMW); RT. Diviccaro (BMW); RT. Gibaldi (Kawasaki); RT. Ciacci (BMW); RT. Goi (Ducati); RT. Gabrielli (Aprilia).

CIV Superbike Gara 2

1. Baiocco (Ducati) 18 Laps/73.980 km in 29’47.068 average 149.031 kph; 2. Goi (Ducati) 3.662; 3. Perotti (BMW) 12.374; 4. Calia (Aprilia) 16.623; 5. Clementi (Aprilia) 20.176; 6. Conforti (BMW) 23.469; 7. Dionisi (Honda) 23.596; 8. Brignola (BMW) 24.613; 9. Corradi (BMW) 24.693; 10. Mauri (Ducati) 32.024; 11. Schiavoni (BMW) 33.590; 12. Gabrielli (Aprilia) 35.996; 13. Ciacci (BMW) 39.804; 14. Castellarin (BMW) 40.017; 15. Polita (BMW) 41.441; 16. Pasini (BMW) 54.397; 17. Baggi (Suzuki) 59.147; 18. Diviccaro (BMW) 59.388; 19. Sanca (BMW) 1’23.940; RT. Muzio (BMW); RT. Velini (BMW); RT. Vizziello (BMW); RT. Poggiali (Ducati); RT. Gibaldi (Kawasaki); NS. Marchionni (BMW).

Classifica Piloti CIV Superbike 2014

1. Baiocco 91; 2. Goi 65; 3. Polita 53; 4. Perotti 47; 5. Conforti 37; 6. Calia 35; 7. Schiavoni 29; 8. Corradi 28; 9. Dionisi 27; 10. Poggiali 25; 11. Vizziello 22; 12. Clementi 19; 13. Brignola 17; 14. Muzio 14; 15. Mauri 14; 16. Velini 12; 17. Gabrielli 12; 18. Bergman 6; 19. Ciacci 3; 20. Pasini 1

Classifica Costruttori CIV Superbike 2014
1. Ducati 100; 2. BMW 72; 3. Aprilia 40; 4. Honda 27; 5. Kawasaki 6.

Per i risultati e le classifiche di tutte le altre categorie:

Risultati CIV Supersport 2014, CIV Moto3 2014, CIV Pre Moto3 125 2T e CIV Pre Moto 3 250 4T: clicca qui.

Commenti

commenti