Macau Grand Prix, il “ferrarista” Marciello si prende la Pole della Formula 3

Raffaele Marciello (Prema Powerteam), pilota italo-svizzero proveniente dal Ferrari Driver Academy, partirà domani dalla prima posizione del Macau Formula 3 Grand Prix, dopo tre turni ufficiali passati nell’anonimato, il cui miglior piazzamento è stata una ottava posizione.

Avendo fatto registrare un ottimo tempo di 2:11.555 Marciello si sente fiducioso per i 10 giri che domani decreteranno il Campione di Macau.

“Non ho spinto molto nelle prime sessioni, sapevo di averne di più” dichiara Raffaele “Sono riuscito fortunatamente a non beccare traffico nel mio giro buono e sono contento del risultato. Sarà una gara difficile , anche se penso che siamo abbastanza consistenti ed in grado di fare un buon lavoro domani”

Il crono di Marciello ha vanificato quello fatto segnare da Felix Rosenqvist, in pole ieri, che si deve accontentare della seconda posizione sulla griglia di partenza, mentre Alex Lynn (Theodore Racing by Prema), il poleman dello scorso anno, si qualifica terzo, nonostante l’essersi migliorato di 1.5 secondi rispetto al 2012.

Lucas Auer resta giù dal podio, in quarta posizione, mentre il vincitore della passata edizione, António Félix da Costa, piazza la sua monoposto del Team Carlin in quinta. Sesta e settima posizione per Tom Blomqvist e Pipo Derani.

La sessione è stata interrotta da tre diversi incidenti, ognuno dei quali seguito dalla rispettiva Red Flag, con Katsumasa Chiyo (B-Max Engineering), Sun Zheng (Galaxy Double R) e Antonio Giovinazzi (Double R) che sono andati tutti ad impattare contro le barriere laterali.

Commenti

commenti