MotoGP, Bradl recupera in extremis: domani in pista a Phillip Island

stefan bradl brno 2013

stefan bradl brno 2013

Stefan Bradl e il team LCR Honda saranno al via del Gran Premio d’Australia: il pilota tedesco, operato alla caviglia in Malesia dopo una brutta caduta, è riuscito nel recupero in extremis ottenendo lo status di “Fit to Race” per Phillip Island.

Stefan scenderà in pista per le FP1 e valuterà soggettivamente se continuare o rimandare il rientro in Giappone tra una settimana, ma la sensazione è che voglia completare il weekend senza prendersi troppo rischi e senza fare troppa forza sulla caviglia destra, cosa non facile.

“Sono felice che i dottori abbiano dato il loro consenso ma per me è fondamentale capire come sarà domani in moto… Ora non posso dire se sarà un dolore sopportabile o meno, ha ammesso il Campione del Mondo Moto2 2011.

“Cercheremo un compromesso adeguato con la moto per impostare un buon ritmo: qui siamo un po’ agevolati perché non ci sono molte curve a destra… anche se alla prima curva a destra arrivi a più di 200Km/h! Non sarà semplice ma ci proveremo. Voglio ringraziare di cuore lo staff della Clinica Mobile perché mi hanno seguito passo passo in questi giorni e hanno fatto un lavoro incredibile”.

Commenti

commenti