MotoGP, Marquez diventerà Campione già a Phillip Island se…

marquez misano

marquez misano

Jorge Lorenzo è stato chiaro dopo il GP di Malesia: le possibilità di vincere il Titolo sono ormai nulle, più precisamente “al 99,9% lo vincerà Marquez“.

Poca pretattica o voglia di invocare gli Dei del Motociclismo, numeri alla mano è così e quando a tre gare dal termine un pilota ha già la possibilità di vincere facendo ciò che ha fatto lungo tutto l’anno, allora c’è ben poco da dire.

Il prossimo round del Motomondiale si correrà nel weekend in Australia, e a Phillip Island il giovane rookie della HRC si potrebbe laureare Campione del Mondo MotoGP vincendo la gara davanti a Pedrosa, o qualsiasi altro pilota che non sia Lorenzo.

I 43 punti di vantaggio (75 ancora da assegnare) lasciano una certa tranquillità al due volte iridato di 125 e Moto2, che tra Australia, Giappone e Valencia potrebbe mostrarsi maturo e sfoggiare il “braccino”, portando a casa i risultati o marcando da vicino Jorge, con la Yamaha in evidente handicap tecnico rispetto alle RC213V HRC.

Pedrosa si trova a 54 punti ed è in una situazione più che critica, ma del resto che il Mondiale di Dani fosse finito lo si era capito già ad Aragon.

Con quali risultati, dunque, Marquez potrà andare ai FIM Award con la faccia di chi ritira il premio più ambito?

Segnatevi questo schema:

•    Se Marquez vince la gara e Lorenzo non chiude secondo;

•    Se Marquez chiude 2º, Lorenzo non va oltre la 5° piazza e Pedrosa non vince la gara;

•    Se Marquez chiude 3º, Lorenzo non va oltre l’8° piazza e Pedrosa non vince la gara;

•    Se Marquez chiude 4º, Lorenzo non va oltre l’11° piazza e Pedrosa non chiude nella Top 2;

•    Se Marquez chiude 5º, Lorenzo non va oltre la 13° piazza e Pedrosa non va sul podio;

•    Se Marquez chiude 6º, Lorenzo non va oltre la 14° piazza e Pedrosa non va sul podio;

•    Se Marquez chiude 7º, Lorenzo non va oltre la 15° piazza e Pedrosa non va sul podio;

•    Se Marquez chiude 8º, Lorenzo non va a punti e Pedrosa non chiude nella Top 4.

Commenti

commenti