Rossi chiude i Test di Misano con un confortante 1’34.550

misano test rossi

Per Valentino Rossi è stata una giornata strettamente legata a quanto fatto ieri e si è trattato di trovare un buon Setting con il quale, logicamente in caso di condizioni di asciutto, partire nel Venerdì di Libere del prossimo Gran Premio che si correrà proprio qui a Misano Adriatico il 16 Settembre, tra due settimane.

Il pilota della Ducati ha spinto la sua “GP12.1″  su tempi buoni considerando le novità introdotte: il passo è stato di 1’35.350  mentre per il Best Lap di 1’34.550, un decimo più veloce del 2011 e ad 1.4 secondi dal Record della pista di Casey Stoner (1’33.138 su Honda RC212V).

Un buon risultato pensando al Weekend di Gara, dove Ducati potrebbe partire con un Set-up in grado di garantire i risultati dell’anno precedente come base di partenza.

Ma staremo a vedere: conta soprattutto il feeling del pilota che, per spingere al massimo una configurazione, necessità sempre di decine di giri nonostante l’esperienza pregressa.

Senza contare che il tracciato di Misano sembra essere ancora una pista “da 800”, dove le prestazioni tra le “vecchie GP” e le “nuove 1000” potrebbero essere ancora livellate.

Tutto questo in una bella giornata di sole con temperature di poco superiori ai 30 gradi.

Il dati cronometrici sono ufficiosi: non è stato previsto alcun servizio di Live Timing e, almeno per ora, non sono giunti Comunicati stampa in merito.

L’apertura delle Tribune ha comunque consentito ai presenti di “arrangiarsi” a di cronometrare da sè.

Ricordiamo che le novità in pista al “Marco Simoncelli World Circuit” riguardava una nuova centralina ed una ridistribuzione dei pesi, ottenuta muovendo componenti quali la stessa centralina ed il resto dell’elettronica tra retrotreno ad avantreno.

Oltre all’altra Ducati del Tester Franco Battaini, nella seconda giornata di Test in pista non è sceso Max Biaggi ma il collaudatore di Noale Alex Hoffmann con la Aprilia RSV4 Superbike, girando sul passo di 1 minuto e 38 alto.

I Test si sono conclusi da pochi minuti e vi aggiorneremo nelle prossime ore con eventuali dichiarazioni dei protagonisti o novità su quanto provato.

Commenti

commenti