CIR, Rally San Crispino PS3-PS4: Paolo Andreucci leader, Scandola litiga con le gomme | Prova Auto e Recensioni. Notizie su Motori, MotoGP, F1, Motorsport. IN FULL GEAR Blog.
Pubblicato il: ven, giu 29th, 2012

CIR, Rally San Crispino PS3-PS4: Paolo Andreucci leader, Scandola litiga con le gomme

Il pilota Peugeot porta un vantaggio di 26.9 secondi su Umberto Scandola, vittima di un set up non adeguato nell’ultima prova della giornata.

HIGHLIGHTS PS1-PS2 (Clicca Qui)

PS3, Mesola 2 (6,99 km): Al secondo passaggio è ancora Paolo Andreucci il più veloce: “Passiamo undicesimi sulla strada ma troviamo ancora tanta ghiaia.” commenta “Le strade sono state decentemente risistemate e quindi il fondo non é ancora stabile”. Alle sue spalle Umberto Scandola firma il secondo miglior tempo a +0.8 secondi, dopo un cambio gomme che ha fatto sostanzialmente la differenza in questa prova. Terzo tempo per un velocissimo Stefano Albertini, che chiudendo a +4.3 si porta a ridosso di Renato Travaglia nella lotta per il terzo posto. Quest’ultimo chiude quarto a +6.8, seguito dal quinto tempo di Mauro Trentin, +8.2. Tra i Junior, Pajunen rifila ancora un secondo a Campedelli, mentre alle loro spalle la Twingo di Tassone si fa sempre più distante.

PS4, San Bartolomeo 2 (24,23 km): Paolo Andreucci migliora il suo tempo al secondo passaggio di ben 25 secondi, favorito da una strada più pulita rispetto alla prova precedente. Il pilota toscano si aggiudica lo stage precedendo Umberto Scandola, il quale sostiene di aver sbagliato set up e chiude la prova a +14.6: “Abbiamo un problema anomalo che ci fa consumare eccessivamente le gomme. E poi il problema principale è che Paolo va veramente forte”. Dietro di loro ancora Stefano Albertini (+28.2), che guadagna la terza piazza assoluta di Renato Travaglia, vittima di una foratura poco dopo l’inizio della prova. Quarto tempo per Trentin (+32.9), quinto Matteo Gamba (+47.9).

DAY CLASSIFICATION (primi 10)
  1. P. Andreucci (Peugeot 207 S2000), 40’35.8;
  2. U. Scandola (Skoda Fabia S2000), +26.9;
  3. S. Albertini (Peugeot 207 S2000), +1’09.8;
  4. M. Trentin (Peugeot 207 S2000), +1’23.2;
  5. M. Gamba (Peugeot 207 S 2000), +1’51.1
  6. L. Ricci (Subaru Impreza), +2’14.5
  7. M. Tonso (Ford Fiesta S 2000), +2’44.3
  8. V. Pierangioli (Mitsubishi Lancer Evo IX), +2’46.3;
  9. G. Dettori (Skoda Fabia S2000), +3’11.3
  10. G. Costenaro (Peugeot 207 S2000), +3’22.1.

Classifica CIR Junior: 1. M.Pajunen; 2. S.Campedelli, +7.6; 3. M.Tassone, +1’39.1; 4. F.Andolfi, +2’26.1; 5. G.Cunial, +2’34.7; 6. A.Nucita, +3’02.7.

Commenti

commenti

Close
Segui e Supporta IFG!
Ogni giorno la tua dose quotidiana di Motorsport e Motori . Resta sempre aggiornato sui nostri Social!

Twitter

Facebook