Stefan Bradl “giramondo”: Montmelò, Laguna Seca ed Aragòn

bradl stefan

Tra un GP e l’altro, Stefan Bradl ha trovato il tempo di fare un salto in California per provare il cavatappi di Laguna Seca ed affrontare un Circuito a lui inedito.

Vuoi per Marketing, vuoi per effettiva necessità e Regolamenti: il tedesco del Team LCR è sceso in pista con una CBR1000RR di Honda America nel giorno di “riposo” tra i Test Spagnoli.

“La Moto2 e la Moto3 non gareggiano a Laguna Seca quindi abbiamo pensato che era giusto venire qui per vedere e provare questo circuito così particolare. – ammette il pilota, che qui tornerà il 27 Luglio insieme ai colleghi – Fino ad ora lo avevo visto solo sulla PlayStation e venire qui è stato utile: adesso mi sento più pronto. Grazie al supporto della Honda America sono sceso in pista con la CBR1000RR e ho studiato a fondo il layout della pista. Ci sono diverse curve cieche ed è molto stretto come tracciato. E’ senza dubbio molto divertente ma non è semplice specialmente dalla curva 8 alla 11 e non ci sono tratti abbastanza lunghi che ti permettano di riposare un po’”.

Commenti

commenti